Loading
Recepimento
Formato:
Tutti
Colori:
  • Tutti
Lunghezza cm cm ft
Larghezza cm cm ft
Prezzo: (EUR)
Cambiarlo in un altro tipo di tappeto
Chiudere
Risultato: 21775 Tappeti
Ordina per
Avvisi:
21775 Tappeti

cosa offre un tappeto orientale annodato a mano?

Tappeti orientali tradizionalmente annodati a mano sono nel loro stile di altissima qualità. L'annodatura manuale richiede molta esperienza ed è dominata da un numero sempre minore di persone. I tappeti sono realizzati con attenzione ai dettagli e massima precisione su telai o sedie. Il processo di produzione può richiedere mesi o anni, a seconda della qualità e della densità del nodo. Per questo motivo, i tappeti orientali annodati a mano sono un bene prezioso. Anche i tappeti orientali annodati a mano hanno il loro carattere, che nessun tappeto industriale può realizzare. Inoltre, sono fatti di materiali naturali: le lane degli alberi o delle pecore sono i materiali più comunemente usati. Ma anche tessuti pregiati come la seta o il pelo del cammello sono usati per annodare tappeti orientali. Inoltre, i colori dei tappeti sono per lo più ottenuti dalla natura. Questi sono superiori per complessità e profondità a quelli prodotti sintetici. Un vero marchio di qualità dei tappeti orientali annodati a mano sono piccoli errori nel modello di annodatura, dal momento che anche il miglior tessitore di tappeti occasionalmente stabilisce un nodo in una posizione diversa da quella prevista. Non farti confondere con piccole peculiarità al momento dell'acquisto. Piuttosto, fai attenzione a questi piccoli dettagli. Tappeti orientali annodati a mano sono disponibili in molti paesi. Iran, Afghanistan, Pakistan, India, Cina o Nepal. I più famosi rappresentanti di tappeti orientali sono probabilmente i tappeti persiani dall'Iran. Tuttavia, vale la pena dare un'occhiata anche alle altre provenienze.

Quali tipi di tappeti orientali ci sono?

C’è una grande e incredibile varietà di tappeti orientali. Una buona distinzione è fornita da una divisione per regione. Mentre i tappeti persiani provengono dall’iran, altri provengono dall’Afghanistan o Pakistan Per questo si differenziano per modello: non c’è trama, sono sottili e vengono nominati Kelims.Questi tappeti sono amati gia da un po di tempo per il loro deisgn orientale. Spesso vengono realizzati dai nomadi e prima venivano tessuti per molteplici usi come tende o coperte. un altro modo per differenziarli è attraverso il materiale utilizzato. Sono particolarmente preziosi. Alcuni sono realizzati con lana di pecora, altri con cotone. E possibile differenziarli anche in base al design. Normalmente hanno disegni tradizionali moderni che hanno forme molto astratte. In primo piano i disegni geometrici-rettilinei. Ci sono anche tappeti orientali Patchwork che combinano entrambi i lati oppure diversi disegni in un’unica direzione.Chi vuole comprare un pezzo di storia può farlo decidendosi per uno di questi antichi tappeti persiani. Sono vere e proprie rarità tanto più attraverso la loro antichità di alto valore.

Quali tappeti orientali sono in voga?

Ormai il ritorno dei tappeti orientali è onnipresente. Si trovano sulla maggior parte delle riviste. Attualmente i Kelims sono particolarmente amati.Tessuti in modo sottile. Piatto tessuto dalla tradizione nomade. Si dilettano con un aspetto etnico e motivi geometrici che si fondono bene con l'arredamento moderno. Inoltre, i modelli moderni sono pienamente in voga, il cosiddetto Abrash. Abrash si riferisce alle variazioni di colore sui tappeti orientali, che possono sorgere per vari motivi. La luce diretta del sole, ad esempio, fa sbiadire i tappeti nel tempo, conferendo loro uno stile vintage unico. Questo effetto è anche artificialmente indotto e rende i tappeti pezzi di design casual. Sempre più in mostra ci sono tappeti persiani classici con colori tradizionali come il rosso, il beige e il blu.

A cosa si deve far attenzione all’acquisto di un tappeto?

Chi è alla ricerca di un tappeto orientale originale annodato a mano deve prestare attenzione a una varietà di indizi che parlano per la sua qualità. Come già accennato, piccoli errori nel modello non sono motivo di deprezzamento, ma piuttosto di segni di qualità. Anche i migliori tessitori di tappeti subiscono negligenza nel lungo processo di annodatura. Un errore di annodamento indica quindi l'annodatura a mano. Si dovrebbe anche prestare attenzione al materiale correlato. E 'lana di pecora o persino seta? Anche chiedere la manifattura, può essere utile. È importante che i tappeti siano fatti nelle migliori condizioni. Dopo tutto, un tappeto è buono solo quanto il suo tessitore potrebbe produrlo in mesi di lavoro

Dove trovo tappeti orientali su misura?

Se cercate gia da molto tempo un tappeto orientale e nessuno si adatta bene alle misure delle vostre stranza, non è la cosa peggiore che possa capitare , per fortuna noi offriamo cio che desiderate. Molto semplicemente potete farvi annodare un tappeto secondo come vi gira, misura e design che va bene per le vostre mura domestiche. Per richiederci un confezionamento personalizzato, cliccate qui.

Come devono essere curati elavati i tappeti orientali?

Un tappeto orientale annodato a mano è un prezioso pezzo di artigianato. Affinchè non svanisca nel corso degli anni, dovreste prendervi cura del vostro tappeto. E questo funziona come segue: Regolarmente, il tappeto deve essere aspirato. Meglio nella direzione della trama, in modo che le particelle di sporco ruvide non possano danneggiare la pila. Inoltre, periodicamente, il tappeto dovrebbe essere pulito anche sul retro con l'aspirapolvere. Se sul tappeto è presente del liquido, deve essere assorbito con un panno privo di lanugine e, se necessario, con acqua calda. I componenti del liquido accuratamente essiccati vengono accuratamente raschiati con un coltello. Infine, prendi un panno umido e tampona la polvere residua dalle fibre. Prima di farlo, prova su un piccolo punto se il tuo tappeto orientale è colorato, altrimenti ti lasci dietro macchie sgradevoli e pallide sul pezzo tanto amato. Sulla moquette i mobili dovrebbero essere spostati ogni settimana. Il peso dei mobili pesanti a lungo andare lascia le impronte. Puoi semplicemente evitarlo. Inoltre, se il tappeto si trova in un punto con la luce solare, ruotatelo di 180 gradi ogni qualche settimane in modo che i raggi del sole influiscano almeno in modo uniforme sul tappeto. Fondamentalmente, si dovrebbe prestare attenzione alle istruzioni per la cura del tappeto, che di solito si trovano sul retro. Se non sei sicuro, chiedi agli esperti. Per esempio Siamo felici di aiutarvi per sapere come pulire un tappeto orientale e per mantenere la sua intensità di colore nel corso degli anni.

Come vengono rappezzati o riparati i tappeti?

Certo, non sono solo le macchie che infestano i tappeti orientali come le tarme con uso improprio, ma anche le falene stesse, oppure oggetti appuntiti come le scarpe col tacco mettono a dura prova i bordi e le frange del tappeto perché è nel vostro corridoio. Affinché l'usura non diventi permanente, dovrebbe essere riparata da un esperto in tappeti orientali con buchi e segni di usura. Le spese di riparazione sono di circa 30 € per il metro lineare al collegamento laterale e 40 € per le frange. Per quanto riguarda i Fori nel tappeto, li guardiamo da vicino e vi facciamo un'offerta personale. Anche se una riparazione di successo richiede tempo. Ma il valore aggiunto di una riparazione professionale è ovvia: risparmiano non solo le risorse ma anche il portafoglio. Molti clienti sono sorpresi che il loro tappeto vecchio di decenni sia tornato come nuovo dopo una riparazione.